Descrizione Progetto

Controllo periodo del software di Backup.

In questo manuale verranno mostrate le procedure per verificare il buon funzionamento dei backup. I software che 2000net utilizza per la gestione dei Backup sono: Veeam Backup e Veritas Backup (Il vecchio nome è Symantec Backup Exec).

Per accedere alla console di controllo occorre fare prima accesso al server attraverso una connessione Remote Desktop dal proprio PC oppure direttamente dal Server.

Se si sceglie la connessione attraverso Remote Deskop seguire i seguenti passi, diversamente recarsi sul server ed immettere direttamente utente e password di adminitrator

1 – Dal proprio pc fare tasto destro sul tasto del menu avvio e scegliere “esegui”

2 – Nella finestra esegui che si apre digitare “mstsc” e dare ok

3 – Nel programma “Connessione Desktop Remoto” che si apre digitare l’ip del server di backup (es. 192.168.123.123) e premere connetti

4 – Scegliere “Altre opzioni” e poi “Usa un altro account” ed inserire l’utente e la password per l’accesso al server

5 – Nella finestra di conferma successiva premere “Sì”

VEEAM BACKUP

Se sul tuo server c’è installato Veeam backup & replication segui le istruzioni sottostanti per verificare l’esito dei tuoi backup

1- Sul desktop del server fare doppio click sull’icona “Veeam Backup & Replication Console”

 

2 – Fare “Connect” nella schermata che si apre

3 – Nella schermata che si apre si vede il nome dei backup ed il loro ultimo risultato e la loro pianificazione

 

4 – Cliccando su History (l’icona con il foglio e l’ingranaggio) c’è lo storico dei backup con lo stato e le date di esecuzione

Gli stati dei backup sono i seguenti:

  • Success -> Backup eseguito con successo
  • Warning -> Backup eseguito con eccezioni
  • Failed -> Backup fallito

Nel secondo e nel terzo caso è necessario un controllo per determinare la causa dell’eccezione o del fallimento e ripristinare il corretto funzionamento dei backup

 

VERITAS BACKUP

1 – Sul desktop fare doppio click sull’icona “Veritas Backup Exec” o “Backup Exec”.

2 – Nella schermata che si apre bisogna cliccare su “Job Monitor” o “Monitoraggio Processi”

3 – Cliccando su History (l’icona con il foglio e l’ingranaggio) c’è lo storico dei backup con lo stato e le date di esecuzione

Gli stati dei backup sono i seguenti:

  • Success/Riuscito -> Backup eseguito con successo
  • Backup executed with Exception/Backup eseguito con eccezioni -> Backup eseguito con eccezioni
  • Failed/Non riuscito -> Backup fallito
  • Cancelled/Cancellato -> Backup cancellato

Nel secondo, terzo e quarto caso è necessario un controllo per determinare la causa dell’eccezione o del fallimento e ripristinare il corretto funzionamento dei backup.

SI RICORDA CHE I BACKUP VANNO CONTROLLATI QUORIDIANAMENTE E CHE IL CONTROLLO RESTA DI RESPONSABILITA’ DEL CLIENTE A MENO CHE NON CI SIA UN CONTRATTO DI OUTSOURCING.

NEL CASO I BACKUP NON FUNZIONASSERO IL CLIENTE E’ TENUTO A SEGNALARLO E 2000NET POTRA’ VERIFICARNE IL MOTIVO.